News

17/01/2020

Profumi gourmand di quasi primavera!

« indietro
Gennaio e febbraio sono dei mesi di transizione.

E' ancora inverno ma sognamo già la primavera...vorremmo già sfoggiare vestiti e spolverini e, perchè no, un profumo leggero e spensierato, ma le temperature ancora non ce lo permettono.

Che profumo scegliere allora per questo periodo?

Noi abbiamo pensato a dei jus non troppo invernali ma neanche troppo freschi, qualcosa che dia un'anticipazione della bella stagione ma che abbia al contempo una leggera avvolgenza come un abbraccio.

Il comune demoninatore di tutti? Un accordo gourmand!

Goutal: Eau de Charlotte.

annick-goutal-eau-de-charlotte-2018
Questo profumo è stato creato da Annick Goutal per la figlia del marito, Charlotte, un'amante del buon cibo ed in particolare di cioccolato e marmellata di ribes (e chi non lo è?).

E' un inno all'allegria dalle note sbarazzine, una ghiottoneria fruttata di germogli di ribes nero ammorbidita dalla dolcezza della vaniglia e del cacao.

Morbido, leggermente talcato, di una tenerezza incredibile, capace di donare spensieratezza e riportare i bei ricordi dell'infanzia nel momento stesso in cui lo si indossa.  

Penhaligon's: Changing Constance.

 

375x500_50256penhaligons-01-juillet-2018-jevouschouchoute



Nella fiction olfattiva "Portraits", di Penhaligon's, Changing Constance è la sorella di Lady Blanche. 

Irriverente ed impudente, con le sue opinioni su tutto, di sicuro non ha le maniere di una perfetta signora, fuma sigari e, oh cielo!, porta i pantaloni! 

Il profumo rappresenta benissimo questa donna rivoluzionaria per la sua epoca: sconcertante come lei e con un tocco di dolcezza golosa: cardamomo, pepe e peperoncino, burro salato, caramello, tabacco, vaniglia...deliziosamente insolito!

Lalique: Soleil.

 

o_81543



"Abbiamo concepito questa fragranza come lo splendore della luce del mattino dentro una stanza...un alone radioso di note serene ed intime, un invito a svegliarsi al mondo con un sorriso."

Cardamomo, granita di pera, pralina rosa e succo di mandarino.

Un inizio piccante che si fonde che evolve in un cuore di mandorle, zucchero caramellato e caffè ed infine gelsomino e muschi bianchi...la felicità fatta profumo!

Boellis: Espresso Napoletano.

 

boellis-espresso-500
E' un piacere tutto italiano quello di cominciare la giornata con un caffè!

Ma è più di un piacere. Da soli, leggendo il giornale o in compagnia è un rituale che dà energia e benessere

Immagina allora che meraviglia indossare un profumo che ha il ricordo di un caffè dolce e vellutato, una scia che ti inebria e avvolge tra le sue note di caffè, angelica, rosa e vaniglia.,,.


Il Profvmo - Chocolat.

 

untitled


Fu il primo profumo creato da Silvana Casoli, alchimista e profumiera per vocazione, nel 1997 per il suo brand "Il Profvmo". 

All'epoca persino Madonna se ne innamorò e volle addirittura un' intera produzione per sè....il resto è storia ma Chocolat resta uno dei capolavori della profumeria artistica italiana.

Chocolat è un gourmand orientale, ricco, speziato, caldo, goloso. Mandarino, cacao, vaniglia, muschio bianco e sandalo.

Per renderlo ancora più voluttuoso perchè non mescolarlo con un punta di ambra o patchouli?


E tu quale sceglieresti tra tutti questi profumi? Quale ti si addice di più in questo momento?

Ti aspettiamo in profumeria per scoprirlo.

A presto!